giovedì 11 novembre 2010

non sai mai di cosa hai bisogno finchè non lo trovi

Tra un lavoro e l'altro, con il chiaro obiettivo di tirar sera, girando tra i vari blog della nuova piattaforma ho letto questa frase

Non Sai Mai Di Cosa Hai Bisogno Finchè Non Lo Trovi

e ho avuto l'illuminazione sulla via di Damasco...

Amo lo shopping e non è più un segreto per nessuno, amo girare per negozi e quando sono tra vestiti e scarpe dimostro una pazienza e una resistenza al caldo, alla stanchezza e allo stress davvero infinita

Ma, come la maggior parte delle donne, difficilmente ho VERAMENTE NECESSITA'di vestiti nuovi.
Non fanno testo situazioni importanti come matrimoni / cerimonie varie / ricorrenze dove, per le maniache come me, è quasi di vitale importanza cercare l'abito giusto e, rigoramente, sfoggiare qualcosa di nuovo, oppure capi basic, che di quelli non se ne ha mai abbastanza.

Tornando al titolo e al fatto che di sicuro non ho bisogno di vestiti nuovi, quando giro per negozi non sono mai alla ricerca di qualcosa di speciale, di necessario e fondamentale... semplicemente aspetto "il colpo di fulmine".

Situazione tipo: sono in un negozio, giro con l'attenzione acquisita in anni di attività alla ricerca di un qualcosa, qualcosa che attiri la mia attenzione, che mi piaccia, che sia un buon compromesso tra qualità e prezzo.
Non è importante se sia una borsa, una maglia, delle scarpe, un accessorio.

Di regola sono attirata da ciò che è bianco o esageramente colorato, dalle cose pelose, dalle cose sbrilluccicose, e, soprattutto, dalle cose costosissime...
...poi capita che passando tra le mani i capi esposti, capiti in mano "lui" (e può essere qualunque cosa: maglia, vestito, pantalone, scarpa, borsa, accessorio) quindi prendo in mano il cartellino, controllo il prezzo, cerco la mia taglia, me lo appoggio contro per vedere il primo effetto, comincio a pensare meccanicamente a quando metterlo, con cosa metterlo, come usarlo e quanto poterlo sfruttare....
...superata questa prima valutazione, tengo ben saldo il mio capo fondamentale, vado in camerino, me lo provo e se, come già sapevo, mi sta divinamente bene... LO PRENDO.
E saltellando per la gioia mi dirigo alla cassa, dove, ancora più felicemente, striscio la carta (sport che mi viene particolarmente bene) e me ne esco stringendo il tanto agognato acquisto.

E subito dopo, penso: ma come ho fatto a vivere tutti questi anni senza "lui"? Come ho potuto non averlo tra i miei capi preferiti???
E' proprio vero... finchè non l'avevo visto, ero convinta di non averne bisogno!!!

^__^ Dai, ci voleva un post un po' leggero...

10 commenti:

PoGGy ha detto...

Descrizione perfetta... sembri me...con il fatto che io shopping adoro farlo da sola. Gli altri mi irritano :))

Libby ha detto...

Io ho passato la fase dello shopping fatto così. Purtroppo ora vado per bisogno e compro se proprio non posso farne a meno. In questo periodo e fino alla fine di gennaio, ho chiuso i rubinetti. Niente acquisti compulsivi, ragionati o per bisogno... niente soldi. Che brutta cosa!

poison.dee ha detto...

questo titolo mi dice qualcosa... :)
con me non solo sfondi una porta aperta, ma un portone spalancato! non avendo ovviamente bisogno di nulla (ho abbigliamento sufficiente per questa vita e anche per la prossima) generalmente mi comporto come te. E' raro che io abbia VERAMENTE necessità di acquistare qualcosa, quindi quando entro in qualche negozio vago, finchè non vedo qualcosa che cattura la mia attenzione. L'importante è che non mi si avvicini nessuno a chiedermi "posso aiutarla?" :)

DolcePrinciFessa ha detto...

io non ho un modus operandi... io vado intanto nei negozi che già so avere roba che mi piace e che mi sta bene... poi dipende dai casi... ora ho bisogno di una camicia, ad esempio... e se ce la faccio stasera vado alla ricerca...

mika86 ha detto...

direi che noi donne siamo un pò tutte così!

Claudia ha detto...

@ Poison: ah già, ecco dove l'avevo letto, dal tuo blog!! Grazie dell'ispirazione!!!

@ Poggy: io lo preferisco da sola quando sono alla ricerca di qualcosa di importante e di specifico, ma un giretto con le amiche mi piace sempre!

@ Princy: io compro dovunque!! Difficilmente ho il negozio di fiducio o dove vado spesso...

PoGGy ha detto...

si certo anche a me lo shopping con le amiche piace molto. Solo che appunto se cerco qlc di importante vado sola. Non andro' mai più con pollino o con mia sorella che ha la pazienza di un cane rabbioso. :))

Claudia ha detto...

Tu vieni con me, che di pazienza ne ho infinitamente tanta ^__^

LaCandy ha detto...

clà.......hai detto una bestemmia che se esistesse il paradiso delle sopaholic ti bandirebbero a vita.......CERTO che abbiamo la necessità di vestiti nuovi!! certo che siamo senza scarpe!! certo che NON ABBIAMO NIENTE DA METTERCI!!!!!! e morte e sangue a chi OSA dire il contrario!!!!! solo che, come dici tu, qulcuna, a volte non lo sa. io lo so sempre invece.

Claudia ha detto...

Ahahaha, Candy hai ragionissima, è che devo autoconvincermi di non aver bisogno di vestiti, se no compro e non posso...!!!

Posta un commento